skip to Main Content

Regolamento

L’Apulia Web Fest è un concorso organizzato dall’Associazione Culturale Morpheus Ego, ed è rivolto a opere audiovisive in formato digitale, anche se precedentemente realizzate in formato analogico.

Iscrizione e requisiti

E’ possibile iscrivere qualsiasi opera audiovisiva: Web Series, Cortometraggi, Lungometraggi, Documentari, Filmati realizzati dalle scuole. Le opere in concorso possono essere realizzate senza dialoghi, oppure con dialoghi in qualsiasi lingua, purchè sottotitolate in italiano o almeno in inglese.

Chi iscrive un’opera garantisce mediante la semplice sottomissione della domanda di iscrizione che l’autore indicato è il detentore di tutti i diritti relativi all’opera medesima, ivi compresi i diritti di sfruttamento delle immagini, dei marchi e dei nomi ivi contenuti, nonché dei brani musicali ivi riprodotti. In caso tali diritti siano detenuti da terzi, l’autore garantisce mediante la domanda di iscrizione di essere stato esplicitamente autorizzato dal detentore degli stessi. Ove l’autore abbia iscritto più opere, egli resta responsabile per tutti i diritti di cui sopra, con riferimento ad ogni singola opera. L’autore dell’opera e/o l’ iscrivente solleva pertanto l’Apulia Web Fest e i suoi organizzatori da ogni tipo di responsabilità derivante da danni arrecati a terzi o da pretese giuridiche di qualsiasi tipo, collegate in maniera diretta o indiretta al contenuto di qualsiasi diritto connesso all’opera. Il partecipante al concorso autorizza inoltre il festival ad utilizzare il logotipo dell’opera, il materiale fotografico, visivo e promozionale, nonché i diritti relativi all’uso del loro nome, dell’immagine e della voce, per tutti gli usi connessi al concorso. Le informazioni contenute nella Scheda d’Iscrizione saranno rese pubbliche nelle aree dedicate del sito. Il partecipante autorizza inoltre gli organizzatori ad utilizzare frammenti della propria opera in concorso per scopi divulgativi e promozionali

Nessun diritto è dovuto a case di produzione, distribuzione e registi durante l’intero periodo della competizione da parte degli organizzatori di Apulia Web Fest. Ai fini del presente concorso, chi iscrive un’opera è tenuto al rispetto del presente regolamento, nonché delle ulteriori eventuali richieste degli organizzatori. La mancata osservanza di qualsiasi punto del regolamento causerà l’esclusione al concorso, senza che il socio/concorrente escluso abbia alcun diritto alla restituzione della quota di iscrizione precedentemente versata. La selezione delle opere ammesse avverrà a cura e a giudizio insindacabile della Direzione.

Per “webserie” si intendono una serie di prodotti di fiction (composti da almeno 3 episodi) realizzati per essere fruiti attraverso il web oppure sui display dei dispositivi mobili. La serie di prodotti di fiction deve essere costituita da 2 o più episodi tenuti insieme dallo stesso titolo e/o marchio commerciale (qualora presente). La web serie deve essere caratterizzata da una narrazione di fondo che racconta le vicende di personaggi fissi o comunque da un tema comune. Gli episodi devono essere webnativi.

Non sono considerate webserie opere come le anteprime, i trailer, i size reels, i teaser, i demo reels, gli spot pubblicitari, sequenze di lungometraggi per la distribuzione cinematografica o per il rilascio dell’home video, episodi di serie tv andate in onda e distribuite principalmente da un canale televisivo gratuito, da una televisione a pagamento e da tutte le televisioni via cavo, gli eventuali episodi pilota di serie tv rimasti invenduti.

Per “episodio” si intende un singolo frammento di web serie della lunghezza massima di 30 minuti;

Per “autori” si intendono le persone fisiche residenti in Italia o all’estero che abbiano compiuto i diciotto anni di età; nel caso di minorenni sarà necessario una liberatoria autenticata dal tutore legale degli stessi minorenni.

Per “società di produzione audiovisiva” si intende la società residente in Italia o all’estero avente come oggetto sociale principale la produzione di prodotti audiovisivi.

Per “associazioni culturali” si intendono le associazioni senza scopo di lucro residenti in Italia e all’estero.

Per “puntate zero (web serie)”: si intende l’episodio iniziale da cui scaturirà il progetto webseriale (si possono iscrivere a questa categoria solo le web serie che hanno prodotto un unico episodio e che hanno in progetto di realizzare più episodi)

Per “cortometraggi”: è un video la cui durata la durata massima ammessa è di 45 minuti.

Le opere possono essere iscritte al concorso da autori, da associazioni culturali o da società di produzioni audiovisive italiane e straniere. Al momento dell’iscrizione, gli autori dovranno essere maggiorenni o se minorenni autorizzati dal loro tutore legale;

Per accedere al concorso, autori, associazioni culturali e società dichiarano di essere i proprietari ed i titolari esclusivi di tutti i diritti di utilizzazione economica delle opere ed accettare il Disclaimer riguardo i contenuti delle opere stesse; dovranno altresì dichiarare che l’opera da loro iscritta al concorso sia originale e non leda diritti di terzi;a tal riguardo si manleva l’Apulia Web Fest e Ancef da ogni pretesa da chiunque avanzata;

Al momento dell’iscrizione, è obbligatorio avere già caricato su Youtube, su Vimeo o su un’altra piattaforma compatibile con il sistema utilizzato da Apulia Web Fest, la propria opera o nel caso della categoria “Web serie” almeno 3 episodi della webserie che viene iscritta all’ Apulia Web Fest.

Le opere non devono essere state pubblicate sul web a partire da 2016.

Per la categoria “webserie” l’iscrizione non potrà avvenire prima della pubblicazione in rete del terzo episodio.

Ciascun autore, associazione o società può iscrivere al concorso più di un’opera.

MENZIONI SPECIALI. Le menzioni speciali sono premi assegnati dalla Direzione a sua totale discrezionalità.

Tutti i prodotti filmici non in lingua inglese dovranno essere sottotitolate in inglese o in italiano.

La Direzione, si riserva l’insindacabile diritto di cancellare e/o modificare determinate categorie di premi, nel caso in cui nessuna opera in concorso risultasse idonea a rappresentarne una.

L’opera si intenderà ammessa al momento della pubblicazione sulle piattaforme in rete dell’ Apulia Web Fest.

L’iscrizione al concorso può avvenire unicamente tramite piattaforma Filmfreeway.

La selezione dei progetti finalisti verrà effettuata da parte di un Comitato Tecnico e con una valutazione da parte di una Giuria qualificata (seconda fase). I vincitori saranno annunciati, durante la cerimonia di premiazione, lo stesso 19 Maggio 2019.

La Giuria qualificata sarà composta da illustri esponenti pugliesi del mondo artistico.

Le opere italiane e straniere saranno valutate in base agli stessi criteri, sulla base dei seguenti requisiti: elevato valore artistico, qualità tecnica del prodotto audiovisivo, intesa come valore delle componenti tecniche e tecnologiche del progetto filmico, potenzialità di richiamo per un pubblico internazionale, competenza tecnica e professionale dei soggetti proponenti, innovatività del linguaggio e web-awereness. Ovviamente, fondamentale sarà il confronto con la qualità delle altre opere in concorso.

Le opere potranno trattare qualsiasi tema purché non contrario a norme di legge o risultanti lesivi e offensivi dei diritti umani e della dignità della persona o comunque contrari ai principi etici e morali.

Selezione dei progetti e concorso finale

La selezione sarà articolata in due fasi:

  1. a) Fase di Ammissione dei progetti, nella quale sarà verificato se i progetti presentati soddisfano i requisiti stabiliti dal presente Bando. Gli autori o le produzioni compileranno il modulo di richiesta di iscrizione

b)Le opere finaliste saranno annunciate tramite pubblicazione sui siti e avranno accesso alla fase finale del concorso. Le opere finaliste verranno proiettate durante le prime due giornate del Festival, in una sezione Speciale dedicata alle Opere in Concorso, per essere sottoposte al giudizio della Giuria qualificata. Verranno altresì proiettate tutte le opere ammesse in concorso e non finaliste per dare visibilità a chi ha avuto accesso al concorso.

Il terzo giorno di Festival, la Giuria qualificata decreterà le opere vincitrici dell’ Apulia Web Fest 2018 in occasione delle premiazioni. Le valutazioni e determinazioni finali della Giuria qualificata sono inappellabili.

Obblighi dei vincitori

I partecipanti al Concorso autorizzano l’Apulia Web Fest (e l’associazione MORPHEUS EGO) alla promozione e alla pubblicazione sul sito web del concorso, dei prodotti audiovisivi iscritti, nonché alla loro proiezione durante le giornate del festival (eccetto per espressa contrarietà, attraverso lettera o mail) alla proiezione in loco.

I partecipanti al Concorso assicurano la corretta fruibilità del materiale iscritto e manlevano l’Apulia Web Fest da qualsiasi responsabilità circa la mancata o non finalizzata iscrizione al concorso, come pure rispetto alla impossibilità tecnica di visualizzare i contenuti dell’opera iscritta o inviata.

I vincitori del Concorso si impegnano a menzionare espressamente nei materiali promozionali e pubblicitari stampati o pubblicati in Internet successivamente al Concorso, che il proprio prodotto filmico è tra i vincitori dell’ Apulia Web Fest 2019.

Esclusioni

Le domande di partecipazione verranno escluse se:

Prive dei requisiti previsti dal presente Bando;

I contenuti delle opere presentate si riveleranno contrari alle leggi o all’ordine pubblico, o risultino lesivi e offensivi dei diritti umani e della dignità della persona o comunque contrari ai principi etici e morali.

Back To Top